X

Il doppio inganno: la fenomenologia dell’abuso intrafamigliare. Workshop

shutterstock_622326266

Il 20 maggio alle 15.30 la Dott.ssa Alessandra Giovagnoli condurrà il workshop dal titolo Il doppio inganno: la fenomenologia dell’abuso intrafamigliare, all’interno del Meeting dal titolo Body – Mindfulness che si terrà a Galzignano Terme- Spa & Golf Resort, Padova, organizzato dalla S.I.B Srl.

Stanno giocando a un gioco. Stanno giocando a non giocare a un gioco. Se mostro loro che li vedo giocare, infrangerò le regole e mi puniranno. Devo giocare al loro gioco, di non vedere che vedo il gioco. (R. D. Laing da “Nodi”, 1974).

Il workshop si focalizza sulla visione sintetica di una rappresentazione teatrale che ci consentirà di entrare in un argomento indicibile, inenarrabile e paradossale come quello dell’abuso sessuale intrafamigliare.
Potremo contattare la ferita eterna del minore abusato: l’ambivalenza tra ciò che è vero ma che non può essere vero; la somatizzazione e la medicalizzazione del sintomo; la temporalizzazione del quotidiano (l’anticipazione/ripetitività dell’abuso); la disumanizzazione, l’isolamento, la dimensione del sogno/irrealtà e l’ ESPROPRIAZIONE del corpo che vive la persona violata.

Sarà possibile guardare per vedere il doppio inganno: la maschera dell’abusante, l’osservatore imparziale e silente e il rapporto invischiante abusante/abusato. Ed infine potremo ascoltare la colonna sonora dell’evento traumatico ovvero il mal di vivere che accompagna tutta la vita.
Alla visione del filmato seguirà la condivisione dell’esperienza e la lettura del fenomeno in oggetto.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *