disagi

Disagi trattati

La depressione post-­partum è un disturbo dell’umore che può insorgere dalla quarta settimana dopo il parto o anche dopo 12 mesi. Il disturbo crea l’incapacità di provare emozioni positive nei confronti del proprio figlio/a che viene vissuto come se fosse un peso. A ciò ne conseguono sentimenti di vergogna e di colpa e la convinzione di essere una cattiva madre e di non essere in grado di prendersi cura del piccolo/a.
I sintomi, gli stessi della disturbo depressivo maggiore ma in cui l’evento scatenante è la nascita del bambino/a, sono: tristezza costante, disperazione, senso di colpa e d’inutilità, perdita di interesse e di piacere nello svolgimento delle attività quotidiane, affaticabilità; sensazione di agitazione e ansia o rallentamento dei movimenti e dei riflessi, irritabilità o frustrazione, insonnia, disturbi dell’appettito, difficoltà di concentrazione, calo del desiderio sessuale; problemi fisici (dolore articolare, mal di testa, crampi addominali, disturbi digestivi, vertigini ecc) privi di cause organiche. Nei casi più gravi possono riscontrarsi pensieri suicidari o tentativi di suicidio. I sintomi sopracitati devono essere di intensità tale da interferire con le attività quotidiane e non essere dovuti ad eventi esterni come ad esempio un lutto o l’assunzione di droghe o farmaci o patologie specifiche.
Le cause possono essere dovute allo sconvolgimento ormonale, ad aspettative troppo elevate rispetto allo svolgimento del ruolo di madre, ai cambiamenti nel ritmo e nello stile di vita (ad. esempio riduzione del sonno e isolamento sociale).
La Depressione post-partum differisce dal Baby Blues o Maternity blues, che si manifesta subito dopo il parto ed è della durata di qualche settimana (altrimenti si parla di depressione post-partum), attraverso la tendenza al pianto improvviso, accompagnato da stanchezza, timori per il neonato, sensazione di non essere all’altezza nel ruolo di madre. Le cause sembrano essere dovute allo sconvolgimento ormonale e alla percezione di assunzione di responsabilità nei confronti del neonato.

pencil109

Ricevo a Bologna
in Via Parisio 28
e in Via Indipendenza 56.
Puoi contattarmi
al 328.2136860
oppure scrivendomi

SCRIVIMI