disagi

Disagi trattati

La Dipendenza da Sostanze stupefacenti è una modalità patologica di abuso di sostanze stupefacenti (marijuana, cocaina, eroina, crack, anfetamine, ecstasy, ketamina, speed ecc) che provoca gravi danni sulla salute fisica e mentale e che compromette fortemente la vita sociale e lavorativa della persona fino ad arrivare alla perdita del lavoro e a seri problemi economici.
La Dipendenza da Sostanze segue tre fasi distinte: la tolleranza ovvero il bisogno di dosi sempre più elevate della sostanza per raggiungere l’effetto desiderato; l’astinenza ovvero sintomi come tremori, nausea, ipersudorazione, agitazione psicomotoria, allucinazioni, iperattività del sistema nervoso autonomo, ansia, per ridurre o eliminare i quali viene assunta nuovamente la sostanza; craving o uso compulsivo ovvero il bisogno irrefrenabile di assumere la sostanza; una grande quantità di tempo viene spesa in attività necessarie a procurarsela o a riprendersi dai suoi effetti. Un volta innestato il meccanismo della dipendenza, la persona fa uso continuativo della sostanza nonostante la consapevolezza di avere un problema grave, di natura fisica o psicologica, causato o aggravato dalla sostanza stessa.
Vi sono inoltre tre aspetti strettamente psicologici collegati all’abuso di sostanze: ossessività ovvero i pensieri della persona ruotano attorno alla dipendenza e provocano tensione ed eccitazione inappropriate e causano ansia o disagio notevoli; impulsività vale a dire irrequietezza, ansia, aggressività, irritabilità o agitazione che la persona prova quando non è possibile utilizzare la sostanza e l’incapacità di resistere agli impulsi a mettere in atto il comportamento di dipendenza; compulsività comportamenti di consumo ripetitivi che la persona non riesce a controllare, anche contro la sua stessa volontà, nonostante le possibili conseguenze negative.
Dal punto di vista fisico gli effetti delle droghe sono: danni al sistema nervoso centrale, convulsioni, danni irreversibili alla memoria, infertilità, impotenza, malattie cardiovascolari, insufficienza renale, lesioni polmonari, lacerazioni epiteliali e venose, overdose e talvolta morte.
La dipendenza da sostanze può configurarsi come Poli­-dipendenza ovvero essere caratterizzata dalla presenza della dipendenza da più sostanze e anche la Cross-­dipendenza ovvero il passaggio da un dipendenza da una sostanza ad un’altra (ad. es dall’eroina all’alcol).
Le conseguenze sulla salute mentale possono essere: ansia, depressione, schizofrenia, apatia, paranoia, disturbi bipolari e della personalità. Il consumo e la Dipendenza da Sostanze Stupefacenti possono portare la persona a comportamenti criminali per poter procurarsi il denaro e la sostanza.

pencil109

Ricevo a Bologna
in Via Parisio 28
e in Via Indipendenza 56.
Puoi contattarmi
al 328.2136860
oppure scrivendomi

SCRIVIMI